mercoledì 9 gennaio 2019

Cocchini






Ingredienti:

100 gr nocciole tritate (okara del latte), 100 gr datteri medjoul, 2 cucchiai cacao amaro, 1 cucchiaio di sciroppo d'acero, cocco.

Preparazione:

Provate il latte di nocciole perchè è buonissimo :-) , cliccate qui per la ricetta: Latte di nocciole.
Tritare i datteri con le nocciole del latte ed aggiungere anche lo sciroppo ed il cacao nel frullatore così da amalgamare bene tutto. Ottenere delle palline e passarle nel cocco, distribuirle su un piatto e tenere in frigo per qualche ora.

Buon appetito



Pizza con funghi porcini formaggio vegan stagionato e rucola



Ingredienti:

250 gr farina integrale di farro appena macinata, 1/4 cubetto di lievito di birra, 4 gr sale integrale, 12 gr olio extravergine d'oliva, 160 gr acqua tiepida.
30 gr funghi porcini essiccati, passata di pomodoro, formaggio vegan stagionato, rucola, olio extravergine d'oliva, sale integrale.

Preparazione:

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida ed aggiungere un po' alla volta la farina. Si può fare una fontana sul piano di lavoro con la farina ed al centro aggiungere l'acqua o farlo in una scodella. Impastare bene girando la pasta sempre verso l'interno spingendo bene col palmo della mano. Aggiungere l'olio e farlo assorbire continuando ad impastare. Aggiungere il sale ed assorbirlo impastando ancora. Ora ottenuto un panetto coprirlo bene, io uso la pellicola alimentare e lasciar riposare al riparo per 45 minuti. Riprendere l'impasto e fare "le pieghe", ripiegare l'impasto due o tre volte verso l'interno, seguendo sempre lo stesso verso. Dividere l'impasto in 2 e stendere direttamente sulla teglia adagiandola su cartaforno.
Nel frattempo rinvenire i funghi per una decina di minuti in acqua tiepida. Scaldare un filo d'olio in padella ed aggiungere i funghi senza acqua. Aggiungere un po' di passata e far cuocere i funghi 10 minuti scarsi, aggiungere il sale e mescolare. Versare la passata sulle pizze e distribuirvi il formaggio a fette.
Preriscaldare il forno alla massima temperatura, abbassarla a 210° e cuocere le pizze per 15 minuti.
I passaggi importanti per ottenere un ottimo pane/pizza secondo me sono lavorarlo a lungo (20 minuti in tutto al primo passaggio) rispettando sempre il verso, non rigirandosi l'impasto in mano e coprirlo bene in modo da lasciarlo morbido in superficie in modo che non crei la crosticina che impedisce la lievitazione.
A piacere a fine cottura aggiungere la rucola.

Buon appetito

Pizza zucchine e topinambur con formaggio vegan stagionato



Ingredienti:

250 gr farina integrale di farro appena macinata, 1/4 cubetto di lievito di birra, 4 gr sale integrale, 12 gr olio extravergine d'oliva, 160 gr acqua tiepida.
1 topinambur, 2 zucchine, cipolla, 1/2 carota, formaggio vegetale stagionato, affettato vegetale.

Preparazione:

Sciogliere il lievito nell'acqua tiepida ed aggiungere un po' alla volta la farina. Si può fare una fontana sul piano di lavoro con la farina ed al centro aggiungere l'acqua o farlo in una scodella. Impastare bene girando la pasta sempre verso l'interno spingendo bene col palmo della mano. Aggiungere l'olio e farlo assorbire continuando ad impastare. Aggiungere il sale ed assorbirlo impastando ancora. Ora ottenuto un panetto coprirlo bene, io uso la pellicola alimentare e lasciar riposare al riparo per 45 minuti. Riprendere l'impasto e fare "le pieghe", ripiegare l'impasto due o tre volte verso l'interno, seguendo sempre lo stesso verso. Dividere l'impasto in 2 e stendere direttamente sulla teglia adagiandola su cartaforno. 
Nel frattempo tagliare a fiammifero le verdure. Imbiondire un po' di cipolla in padella con un filo d'olio, aggiungere le verdure ed un po' d'acqua. Portare a cottura completa aggiungendo un po' d'acqua, salare. Distribuire le verdure sulle pizze, affettare il formaggio e distribuirlo sulle pizze.
Preriscaldare il forno alla massima temperatura, abbassarla a 210° e cuocere le pizze per 15 minuti.
I passaggi importanti per ottenere un ottimo pane/pizza secondo me sono lavorarlo a lungo (20 minuti in tutto al primo passaggio) rispettando sempre il verso, non rigirandosi l'impasto in mano e coprirlo bene in modo da lasciarlo morbido in superficie in modo che non crei la crosticina che impedisce la lievitazione. 
A piacere a fine cottura aggiungere qualche fettina di affettato vegetale.

Buon appetito

Tahin



Ingredienti:

200 gr semi di sesamo, olio extravergine d'oliva q.b.

Preparazione:

Tostare i semi in padella per qualche minuto, a fiamma bassa, mescolarli continuamente per evitare che si brucino. Lasciarli raffreddare e tritarli in un frullatore* molto potente. Aggiungervi tanto olio da ottenere una crema e versare in un vasetto, coprire con un filo d'olio e conservare in frigo.

Buon appetito

*Qualche mese fa ho comprato questo frullatore e mi trovo benissimo, lo consiglio vivamente perchè ha un prezzo accessibile, ma ha le caratteristiche di un super frullatore professionale che di solito costa moooolto di più :-) : Frullatore Vivo Blender.

Risotto ai funghi cremoso




Ingredienti:

140 gr riso integrale, 300 gr misto funghi, besciamella (25 gr farina integrale di farro, 25 gr olio extravergine d'oliva, 250 ml acqua, 3 cucchiai di lievito alimentare, sale integrale),1 carota, 1 spicchio d'aglio, prezzemolo, olio extravergine d'oliva, sale integrale.

Preparazione:

Mescolare in un pentolino farina e olio, aggiungere l'acqua e mescolare cuocendo a fiamma media. Quando si sarà iniziata a compattare, appena bolle spegnere la fiamma ed unire lievito alimentare e sale. Cuocere il riso per 45 minuti. A parte imbiondire l'aglio in pezzettini in un filo d'olio in padella, aggiungere la carota tagliata finemente ed i funghi e portarli a cottura mescolando di tanto in tanto. Aggiungere sale e prezzemolo tritato ed unire tutto, mescolare e portare in tavola.

Buon appetito

Torta erbazzone a modo mio



Ingredienti:

per la sfoglia: 200 gr farina integrale di farro appena macinata, 20 ml olio extravergine d'oliva, 125 ml acqua, sale integrale.
per la farcia: 1 mazzo di borragine, 200 gr patate, sale integrale, pepe.

Preparazione:

Impastare la sfoglia e lasciarla riposare qualche minuto. Nel frattempo lessare le patate, sbucciarle e schiacciarle con lo schiacciapatate. Lavare la borragine ed eliminare le parti più dure, tagliarla a striscioline e lessarla. Stendere mezzo impasto su un foglio di cartaforno. Distribuirvi la borragine (senza acqua di cottura), salare e distribuirvi le patate schiacciate e mescolate con un pizzico di sale e pepe. Stendere l'altra metà dell'impasto e coprire le verdure, far aderire i bordi, ritagliare la sfoglia in superficie per evitare che si gonfi in cottura. Cuocere in forno a 220° per 30 minuti.

Buon appetito